Archivi categoria: Motori

5° Rally Ronde Gomitolo di Lana.

Sono stati  71, gli equipaggi  scesi sabato 8 novembre dalla pedana che si trovava presso il piazzale dello stadio di Biella Pozzo-Lamarmora per l’edizione numero 5 del Rally Ronde Gomitolo di Lana. In 57 hanno portato a termine i 298 km in progarmma, di cui  36,8 cronometrati.

A spuntarla, finalmente, è stato Omar Bergo. Navigato dal Fido Alberto Brusati, è riuscito a vincere la gara di casa, guidando la “Sfera Magica” alias Peugeot 206 WRC. Al secondo posto Augustino PettenuzzoPieri Luca su Ford Focus WRC. Terzi Pinzano CorradoZegna Marco su Peugeot 207  S 2000.

Marc e Stephanie Laboisse su Porsche 911 SC vincono la classifica  Storiche.

 

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 18 19 20 21 22

4° Rally Lana Storico.

Centoventuno equipaggi sono scesi dalla pedana presso il centro commerciale “Gli Orsi” di Biella e si sono preparati ad affrontare i circa 115 chilometri cronometrati del 4° Rally Lana Storico, valido per il Campionato Italiano Rally Autostoriche che si è svolto sabato 21 e domenica 22 giugno. A vincere è stata la coppia “Pedro” –  Baldaccini su Lancia Rally 037 gestita dalla Scuderia Rally Club Sandro Munari. Secondi gli autoctoni Negri – Coppa su Audi Quattro del BMT Scuderia Biellese.  A completare il podio l’equipaggio Montini – Belfiore su Porsche 911 RS del Team Bassano SSD.

Il Rally Lana Storico riservato alle Auto Classiche è stato vinto da  Cristofaro – Andreselli su Ford Sierra Cosworth del BMT Scuderia Biellese.

L’equipaggio Cochis – Manganone vince il Trofeo A112 Abarth.

Fiore – Garelli su Lancia Fulvia Hf vincono il trofeo Lauretana Regolarità Sport.

 

26° Trofeo Veglio 4×4

È stata Veglio a battezzare l’edizione 2014 del Campionato Italiano Off Road Cross. Al quinto tentativo Ivano Nicoletta su Proto Mini Country espugna la pista Bernardo Seletto e il 26° Trofeo Veglio 4×4 è suo! Completano il podio Enrico Giudici e Lorenzo Fioroni. Il 6 e 7 settembre le ruote tassellate faranno di nuovo visita a Veglio per la penultima prova del Campionato Italiano Off Road Cross

11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 12 1

 

Challenge LLCC Imola 2014 part 1

È rimasto deluso, sperava in un tempo peggiore, ma Noè ha dovuto lasciare l’arca ai box. Vigilia preoccupante quella della seconda tappa del Lotus and Light Cars Challenge che si è svolta all’autodromo Dino ed Enzo Ferrari di Imola, a margine del Ayrton Senna Tribute. Le previsioni non promettevano nulla di buono, ma Giove Pluvio non ha fatto né carne né pesce. Poteva andare meglio, ma anche peggio, la pista non è mai stata completamente asciutta e, in mattinata, appena la traiettoria ideale si stava asciugando, è arrivato uno scroscio d’acqua che ha rovinato i piani di tutti. A fine giornata, grazie anche ad un pallido sole, si poteva spingere come si deve e il manicotto ha fatto il suo dovere e ha stampato lì un best lap niente male.

 

 

         

Rally di Varallo e Borgosesia 2014

Sabato 26 e Domenica 27 aprile, si è svolta l’edizione 2014 del Rally di Varallo e BorgosesiaOttantaquattro gli equipaggi partiti dalla pedana soleggiata  sita in piazza Vittorio Emanuele a Varallo Sesia, e sessantadue gli arrivi nella medesima, ma bagnata dalla pioggia che ha accompagnato gli equipaggi nelle sei prove domenicali.

Marco Colombi e Mauro Turati su Peugeot 207 Super 2000 by Colombi Racing si aggiudicano tutte le sette prove speciali e mettono il loro nome nell’albo d’oro della gara Valsesiana . Al secondo posto l’equipaggio del Biella Motor Team Carlo Boroli  e Mauro Nibbio su Subaru Impreza Gr. A. Terzi Massimo Lombardi e  Paolo Urban con la Renault Clio S 1600 della Speed Fire Racing.

Vittoria in volata tra le Storiche per Maurizio Stasia e Claudio Cappio. Hanno portato la loro Triumph TR7  (Rally & Co) sul gradino più alto del podio per 2 secondi. Piazza d’onore per l’equipaggio Simone Lanfranchini e Stefano Berteletti su Porsche 924 Carrera. Terzi Francesco Grassi e Franca  Vacchi su Fiat Ritmo 75 (Emmetre Racing).

 

1° Ronde Lana

Come da pronostico, a vincere la prima edizione del Rally Ronde Lana, sono stati Luca Pedersoli e Matteo Romano su Citroen C4 Wrc. Secondi Tiziano Borsa e Carla Berra, mentre al terzo posto si sono piazzati Augustino Pettenuzzo ed Elio Tirone. Costretti al ritiro per noie elettirche Omar Bergo e Alberto Brusati. Marc e Stephanie Laboisse su Porsche 911 SC vincono il Rally Auto Storiche. L’equipaggio Mauro Battaglia e Nadia Salvioli su Fiat Ritmo Abarth 130 si aggiudicano il Rally Auto Classiche.

 

11 12

Challenge LLCC Varano De Melegari 2013

La prova conclusiva del Lotus and Light Cars Challenge, che si è svolta sabato 14 dicembre all’autodromo Riccardo Paletti di Varano de Melegari. Nonostante un cielo limpido, il programma ha subito un leggero ritardo causa ghiaccio in alcuni tratti della pista, niente a che vedere con la neve del 2012, ma la direzione dell’autodromo senza le condizioni minime di sicurezza, lascia il semaforo alla fine della pit lane rosso.

 

10 1  32 4 75 6  8 9

Alba Motor Show 2013

Sabato 20 novembre e Domenica 1 Dicembre, la Biella Corse Eventi Sportivi presso il Centro Sportivo Alba Marina di Valdengo, ha organizzato il primo Alba Motor Show.

“Festa” di fine anno motoristica per la Biella Corse. Durante manifestazione una cinquantina di auto hanno dato spettacolo e scaldato il pubblico, sopratutto nella mattinata di sabato. La neve non ha fermato fermato i motori e gli stoici spettatori sotto gli ombrelli si sono scaldati a suon di “traversi”.

101498765432

Challenge LLCC Imola 2013

Quando il gioco si fa duro, i duri incominciano a giocare. Si puo’ riassumere cosi la quinta prova del Lotus and Light Cars Challenge, che si e’ svolta sabato 26 ottobre. L’autodromo Dino ed Enzo Ferrari di Imola ha visto 96 partecipanti darsi battaglia. Qualcuno ha gia’ vinto la guerra, leggi campionato di Classe, mentre qualcuno l’ha rimessa in gioco. Sulle rive del Santerno tutti hanno vinto la loro personale guerra, perche’ Imola e’ una pista con la P maiuscola. Il meteo ha tenuto per tutta la giornata, la maggior parte dei partecipanti ha fatto il tempo nei turni pomeridiani, ma la pista era piu’ veloce al mattino. Come dicevamo all’inizio, i duri si sono messi a giocare e hanno regalato uno spettacolo da antologia.

_MG_2550_MG_2539_MG_2418_MG_2338_MG_2309_MG_2222_MG_2206_MG_2081_MG_2034_MG_1933